IL BUONGIORNO DEL NUOVO SUPERMERCATO

Se il buongiorno si vede dal mattino, i prossimi cinque anni non si profilano molto diversi da quelli passati. Con buona pace delle promesse elettorali, dei programmi innovativi, della parola “green” appiccicata ad ogni cosa. La nuova giunta assomiglia sempre più alla vecchia e di “coraggio” non se ne vede neanche l’ombra.

In pratica concludiamo il 2021 in linea con quanto ripetutamente accaduto durante il resto dell’anno e di quelli precedenti: l’annuncio di un nuovo supermercato in città. Ancora un altro! Scrivevamo ieri che l’indagine sull’Ecosistema urbano basata sui dati 2020 vede Ravenna tra le 4 peggiori città italiane per uso efficiente del suolo. Non sarà certo un Eurospin nuovo di zecca via Trieste e via Lussino, non lontano dal complesso Teodora e dal nuovo parco commerciale adiacente, a migliorare la performance per l’anno prossimo. Ed è solo la ciliegina sulla torta della pletora di autorizzazioni con cui si sta trasformando il nostro comune in un supermercato diffuso. Che si aggiunge alla stesa di case nuove che si sommano a quelle sfitte da tempo. E alle impermeabilizzazioni conseguenti. E a quanto ciò comporta in fatto di tenuta di un territorio che quando piove non riesce più ad assorbire l’acqua in eccesso.

Loro continuano a lottizzare e allora noi continuiamo a denunciare le loro cementificazioni. Buongiorno!

#RavennainComune #Ravenna #supermercato #cementificazione

____________________________________

ANCORA CEMENTO: INTERESSATA UNA SUPERFICIE DI OLTRE 10MILA MQ

Fonte: CorriereRomagna del 10 novembre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: