IL MORO DI RAVENNA

Oggi pomeriggio, in Consiglio Comunale, la consigliera Chiara Francesconi per il Partito Repubblicano presenterà un question time chiedendo che, nell’ambito del Progetto “Il mare in piazza” per la Darsena di Città, «tutta l’area, compreso il bacino d’acqua, sia coinvolta e che sia possibile in futuro la passeggiata intorno alle rive, ora interrotto dalla recinzione della sede di Autorità Portuale». Chiederà anche, riguardo la ricollocazione dell’imbarcazione “Il Moro di Venezia”, venga riconosciuto che la sua «collocazione ideale sia proprio in acqua con una idonea illuminazione che la notte ne delinei le forme e con la realizzazione di un pontile di attracco». Non ci giriamo tanto attorno: siamo pienamente d’accordo!

Chiediamo anzi alla consigliera di non fermarsi quando le verranno opposti problemi già noti: gli scafi in acqua si deteriorano, il bulbo non consente l’immersione, la vigilanza… E figurarsi poi ridurre lo spazio vitale per parcheggiare dell’Autorità Portuale… Se si vogliono raggiungere gli obiettivi, i problemi si devono affrontare e si possono superare con soluzioni adeguate. Altrimenti saranno sempre ostacoli insormontabili. Nel caso il PRI intendesse arrivare in fondo, può contare sul nostro appoggio.

[10 marzo 2013: l’arrivo del Moro in darsena. Foto Argnani per RavennaToday]

#MassimoManzoli #RavennaInComune #Ravenna #Darsena

____________________________________________

Ravenna, Moro di Venezia: il Pri lo vuole in acqua non in testata Darsena, presentato un question time

Fonte: Ravennanotizie del 24 luglio 2020 Il moro in acqua e passeggiata attorno alle rive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: