50 ANNI DI STATUTO DEI LAVORATORI

La legge 20 maggio 1970, n.300, lo Statuto dei lavoratori, ha 50 anni. Tanti anni di lotte è costato alle lavoratrici e ai lavoratori ottenerlo. Perché i diritti non li regala nessuno. Oggi lo Statuto non è più lo stesso, indebolito da cosiddette riforme. E non per colpa dello Statuto ci sono tante nuove forme di lavoro che restano prive di tutela. Una ragione in più per ricordare l’anniversario e le mancate lotte per difenderlo dopo averlo conquistato. Perché ora più che mai, con tutto quello che è successo, con i ritardi che hanno aumentato i morti, con il peggior volto dello sfruttamento che non ha pudore a pretendere, altro che chiedere, proprio ora i diritti sul lavoro sono una rivendicazione attualissima. Ravenna in Comune è dalla parte delle lavoratrici e dei lavoratori. Senza se. Senza ma. Chi crede nell’equidistanza tra chi mette il lavoro e chi mette i soldi almeno in occasione di questo anniversario abbia il pudore di tacere.

#MassimoManzoli #RavennainComune #Ravenna #StatutodeiLavoratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: