MORTE SULLE STRISCE

Un incidente stradale questa mattina, martedì 18 febbraio, si è concluso con la morte dell’investito nella frazione di Carraie. Riportiamo testualmente da Ravenna Today:

«Poco prima delle 9 una 62enne della zona che stava viaggiando a bordo di una Suzuki su via Cella, da Ravenna in direzione Forlì, all’altezza del civico 467 (a pochi metri dall’incrocio con via San Rocco) ha investito un anziano, di 93 anni, che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali. L’uomo era appena uscito dall’abitazione di alcuni amici e stava attraversando per raggiungere la casa di alcuni parenti».

Si tratta dell’ennesimo caso di epilogo con esito mortale di una interazione violenta nell’ambito della mobilità. Sempre più spesso quando vengono a scontrarsi un mezzo a motore con un utente debole, pedone o ciclista, le conseguenze sono gravi o, addirittura, senza appello. Che spesso non sia sufficiente la segnalazione dell’attraversamento pedonale o ciclabile è evidente. Così come che si tratta di emergenza e che andrebbe trattata con assoluta priorità. Ci aspettiamo da parte dell’Amministrazione cittadina, quanto meno, una sollecita attuazione del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) approvato più di un anno fa che, tra gli altri, presuppone gli altri piani della mobilità comunali, tra cui il PSSU (Piano della Sicurezza Stradale Urbana). Come più volte abbiamo detto, abbiamo considerato l’approvazione del PUMS nell’ambito di un processo che migliori la fruibilità della Città e del Forese da parte degli utenti deboli. Solo dalla sua attuazione può aversi una identificazione delle aree di miglioramento della programmazione. I morti e i feriti sulle nostre strade dovrebbero rappresentare un terribile promemoria per l’Amministrazione.

#MassimoManzoli #RavennaInComune #Ravenna #incidenti #pedoni #biciclette #pums #pssu
_____________________________________________________________________________________________________________

Travolto e investito da un’auto: muore in ospedale dopo l’incidente

Sorgente: incidente mortale del 18/2 a Carraie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: