ESTATE: PARTENZE POCO INTELLIGENTI IN DARSENA

È l’estate la stagione della Darsena per i traslochi delle pubbliche amministrazioni. D’estate, nel 2008, si è trasferita da Via Magazzini Anteriori a Via Antico Squero l’Autorità Portuale e pure d’estate, nel 2017, è ritornata la Direzione Marittima da Porto Corsini. D’estate, nel 2011, se n’è andata la Dogana dai locali di Via d’Alaggio e sempre d’estate, nel 2012, vi si è insediata temporaneamente la Polizia Municipale.

A proposito, dopo 7 anni, cosa ci fa ancora la Polizia Municipale in Darsena? La Dogana fu trasferita dalla sede storica al cosiddetto centro direzionale Sapir essenzialmente per metterci dentro qualcosa. L’intervento edilizio dove si è spostata la sede della Sapir, infatti, è stato un flop abbondantemente annunciato: si sono rifiutati il trasferimento sia la Compagnia Portuale che l’Autorità Portuale. E negli uffici per lo più vuoti si è dovuta invece accomodare la Dogana (che non poteva scegliere). Lasciando così libero l’edificio in testata al Canale. Poiché dopo un anno l’edificio era ancora vuoto, qualcuno cominciava a parlare di danno erariale. Per evitarlo, ecco che vi si fecero traslocare alcuni uffici della Polizia Municipale, già ospitata nella vecchia sede dei Vigili del Fuoco in Piazza Mameli. Ma si doveva trattare solo di un passaggio temporaneo in attesa di una profonda riqualificazione del fabbricato ad opera di Ravenna Holding che l’aveva acquisito. Forse eccessivamente ambizioso (come per tutto il comparto, del resto) il POC Darsena così declinava l’obiettivo: «Riqualificazione dell’area e dell’edificio “Ex Dogana” mediante un intervento urbanistico-architettonico di alta qualità, compreso nell’ambito del più complessivo intervento di riassetto urbano della Stazione Ferroviaria, mediante procedura di evidenza pubblica».

La temporaneità dell’assetto attuale era stata confermata da de Pascale nel suo programma elettorale. L’ipotesi infatti era di un trasferimento della Polizia Municipale al completo in Via delle Industrie, nell’ambito di un progetto di lottizzazione di tutta l’area all’epoca di ATM (ora START ROMAGNA) comprensivo anche di una quota di “edilizia residenziale”.  L’ipotesi è stata definitivamente seppellita un anno fa (ancora d’estate) proprio da parte di de Pascale che aveva peraltro annunciato: «stiamo lavorando a una proposta. Vi stupiremo, non siamo lontani dal presentarla»

A gennaio scorso il Sindaco dichiarava: «Stiamo testardamente cercando una soluzione, che ci sta richiedendo forse più tempo del previsto, per trasferire il comando dei vigili urbani in un altro immobile pubblico esistente: sarebbe un messaggio di coerenza, un esempio di recupero dell’esistente e non consumo di territorio. Ci siamo dati come termine ultimo la metà del 2019 per la decisione. Se non troveremo l’edificio con le caratteristiche adatte, allora costruiremo un nuovo comando in un nostro terreno, con una spesa stimata tra i 7 e i 10 milioni di euro. Ma sarà molto più piccolo di quello che era stato immaginato in passato nel Poc anche perché sicuramente lasceremo attiva la stazione in piazza Mameli, in centro storico, e rimarrà sicuramente attivo l’appoggio del mare, per la stagione estiva».

Certo è che per una Giunta sempre più a corto di idee, cosa fare di quell’area a riqualificazione intervenuta rischia di rappresentare l’ennesimo problema. E infatti, oltrepassata la metà dell’anno, la decisione riguardo la futura sede della Municipale non è stata ancora comunicata. «E se, anche in questo caso, come per il resto della Darsena, lasciassimo tutto così com’è?» si deve essere detto il Sindaco.

Arriviamo così d’agosto, tempo di traslochi, come storia comanda, per la Darsena. Ed ecco il Vicesindaco ad annunciare con soddisfazione l’arrivo di  altri due uffici della Municipale nel fabbricato di Via d’Alaggio: «Con questo trasferimento vengono accorpati e quindi ottimizzati servizi importanti resi più funzionali alle esigenze dei cittadini grazie alla presenza di parcheggi gratuiti e di una maggiore accessibilità che permette di evitare il centro città, con decongestionamento del traffico; inoltre la sede è più facile da raggiungere per chi usa i mezzi pubblici anche grazie alla futura apertura del sottopassaggio». 

Non si direbbe proprio l’annuncio di una prossima ricollocazione definitiva. Però, come, ironizzava un recente Bombolone di Ravenna&Dintorni: «Magari è stato detto ai dipendenti di non stare nemmeno a svuotare gli scatoloni e tenersi pronti per un prossimo, imminente trasloco…». 

#MassimoManzoli #RavennaInComune #ravenna #darsena #PoliziaMunicipale

___________________________________________________________________________

Tramonta il trasferimento del comando della Municipale in Darsena. Il Sindaco: “Presto una nuova proposta”

Sorgente: Tramonta spostamento Municipale presso ATM

__________________________________________________________________

Siamo arrivati in Darsena. L’unico immobile comunale nel quartiere è l’ex dogana dove nel 2012 sono stati trasferiti alcuni uffici della polizia municipale in via temporanea. E che lei aveva promesso di trasferire…
“Stiamo testardamente cercando una soluzione, che ci sta richiedendo forse più tempo del previsto, per trasferire il comando dei vigili urbani in un altro immobile pubblico esistente: sarebbe un messaggio di coerenza, un esempio di recupero dell’esistente e non consumo di territorio. Ci siamo dati come termine ultimo la metà del 2019 per la decisione”.

Sorgente: Due anni e mezzo alla guida di Ravenna: un bilancio col sindaco Michele de Pascale

_________________________________________________________________________

Due uffici della polizia municipale si trasferiscono in Darsena. La depositeria e le relazioni con il pubblico passano dal comando di via Rocca Brancaleone all’ex Dogana. Il vicesindaco: «Servizi resi più funzionali»

Sorgente: Due uffici della Municipale nel fabbricato di Via d’Alaggio

__________________________________________________________________

Il bombolone: Il lungo trasloco della Pm dalla Darsena…

Sorgente: Il lungo trasloco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: