RAVENNA INFORMA: TUTTE LE OPPOSIZIONI UNITE CONTRO LA PUBBLICITÀ PRO PD PAGATA DAL COMUNE

È uscito il terzo numero, dei 20 previsti, di Ravenna Informa, lo spot mensile di propaganda elettorale per il PD e de Pascale che proprio il Sindaco ha preteso e ottenuto. Ravenna in Comune, assieme a tutte le altre opposizioni in Consiglio Comunale, si è opposta fin dall’inizio a questa iniziativa. Inutile dal punto di vista informativo e costosa per le finanze comunali. Funzionale solo a veicolare il messaggio pubblicitario dei partiti della maggioranza per tutto il tempo che ci separa dal voto delle amministrative del 2021. Abbiamo rinunciato allo spazio “mancia” che il Sindaco ci avrebbe messo a disposizione per darne compiuta informazione all’elettorato. Continueremo la campagna di protesta e chiarimento. Nel numero di agosto, tutta pagina 18 ospita il seguente avviso:

Lo ripetiamo per la terza volta: tutti i gruppi di opposizione sono totalmente contrari allo sperpero di denaro dei ravennati per la redazione e la pubblicazione di questa testata.

76.000 copie X 20 numeri fino alle elezioni = 1 milione e 520mila giornali sparsi su strada per due anni = almeno 824.685 euro sprecati (calcolati su dati certificati dal Comune).

Il sindaco ne discuta con noi in assemblea pubblica.

#MassimoManzoli #RavennaInComune #ravenna #RavennaInforma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: