INCENERITORE: A HERA RIUSCIRÀ DI TENERLO APERTO A DISPETTO DELLA NOSTRA SALUTE?

La discarica Tre Monti di Imola resta chiusa. La quarta sezione del Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato da Regione, Hera e Con.Ami contro la sentenza del Tar che, a inizio 2018, aveva stoppato l’ampliamento del sito. La chiusura della discarica di Imola fa saltare tutto il piano rifiuti regionale. Cosa succederà con l’inceneritore ravennate che doveva chiudere lo scorso anno ed è stato, per ora, autorizzato, fino al prossimo giugno? Quando la Regione e il Comune metteranno davanti gli interessi dei cittadini alla salute, attraverso una gestione rifiuti sostenibile, rispetto agli interessi di Hera?

#MassimoManzoli #RavennaInComune #ravenna #Hera #inceneritore


L’ampliamento della discarica Tre Monti di Imola è stato bocciato dal Consiglio di Stato. La sentenza getta un’ombra pesante sulla gestione regionale dei rifiuti ed interessa da vicino il territorio ravennate perché la Tre Monti confina con Riolo Terme. Nel sito imolese finiscono – o sarebbe meglio dire finivano – i rifiuti di quattro comuni […]

Sorgente: La discarica di Imola è anche una questione ravennate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: