E-State a Sinistra: città in comune e periferie, il resoconto del secondo dibattito

ESTATE A SINISTRA POST giovedi 18

 

Ieri 18 agosto presso il campo sportivo di Mezzano ha avuto luogo il secondo appuntamento di E-state a Sinistra 2016, la festa di Ravenna in Comune.
La serata è comiciata con la presentazione del libro “Demasiado. La crociera dei rivoluzionari mancati” di Sandro Medici, la storia del lungo viaggio in nave compiuto dai militanti della sinistra che nel 1978 partirono alla volta di Cuba per partecipare al Festival Internazionale della Gioventù. Viaggio che in qualche modo diventa la metafora delle collisioni fra una generazione dall’animo ribelle e il dogmatismo dei partiti comunisti dell’epoca.
Si è poi proseguito con il dibattito, moderato da Enrico Maria Pedrelli segretario regionale dei Giovani Socialisti, dal titolo “Città in comune e periferie” con Raffaella Sutter, capogruppo di Ravenna in Comune in Consiglio comunale e lo stesso Sandro Medici del comitato Città in comune e candidato alle ultime elezioni amministrative con Sinistra per Roma. La discussione si è incentrata sui progetti di gestione partecipata delle città che hanno visto la luce alle ultime consultazioni elettorali e che riguardano fra l’altro la creazione di una rete fra tali esperienze sia come stimolo per la “rianimazione” della sinistra, non solo a livello locale, sia per un maggior radicamento sul territorio, in grado anche di dare voce alle comunità locali come forme di resistenza al capitalismo imperante.
Raffaella Sutter ha poi esposto le recenti attività svolte nella sua nuova veste di Consigliera comunale, in particolare in riferimento alle votazioni su Romagna Acque e Ravenna Holding per le quali ha espresso l’idea di modificare radicalmente l’approccio gestionale.
Appuntamento a questa sera con il dibattito: “Referendum costituzionale, perchè no?” con l’on. Andrea Maestri, Carlo Boldrini della Consulta Antifascista di Ravenna, Marinella Isacco del Comitato per il NO di Ravenna. Presenta Claudio Fabbri e modera Alessandro Perini, entrambi candidati al Consiglio comunale per Ravenna in Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: