La risposta di Giovanni Paglia alle dichiarazioni di De Pascale

La risposta di Giovanni Paglia al segretario del Pd, Michele De Pascale.
Leggo che il segretario del PD De Pascale si chiede perché la sinistra non abbia fatto la battaglia per l’acqua pubblica, quando io partecipavo al cda di Romagna Acque.
Bisogna allora ricordare a De Pascale che in quel periodo la sinistra contribuiva a costruire e poi vincere il referendum del 2011, poi tradito dal suo partito.
Oppure che la stessa Romagna Acque acquisiva le fonti idriche prima gestite da Hera, realizzando un importante passo avanti verso la gestione pubblica della risorsa idrica.
Ma questo dipendeva dall’azione della sinistra in regione, non dalla mia presenza in un cda, dato che un’azienda pubblica non fa la politica ma ne attua gli indirizzi, anche se visti i rapporti del PD con Hera si potrebbe essere indotti in confusione.
Andando oltre, ricordo che Romagna Acque ha dichiarato più volte negli anni di essere pronta ad acquisire la gestione dell’intero ciclo idrico integrato, incontrando l’interesse dei sindaci di Forlì e Rimini, ma sempre l’insuperabile opposizione del PD ravennate.
Sentire infine oggi De Pascale parlare di acqua pubblica come possibile ambito di interlocuzione fra PD e sinistra fa ridere per non piangere.
Il tema faceva parte degli accordi del 2011 ed è stato da SEL tenacemente riportato per 5 anni nei luoghi di confronto con il PD, senza mai ottenere qualcosa di serio né dal partito né dal sindaco.
Persino la modifica dello Statuto del Consiglio Comunale per stabilire la non rilevanza economica del servizio idrico è stata difficoltosa, con un risultato debole, nonostante il programma firmato da noi, dal PD e dal Sindaco riportasse la dicitura esatta di ciò che si sarebbe dovuto scrivere.
D’altronde il problema del PD ravennate è esattamente questo: l’assenza di credibilità, che lo porta a promettere di tutto per non realizzare nulla, quando non a fare il contrario di quanto insieme stabilito.
È per questo che si sono consumate le alleanze, oltre che per un giudizio fortemente negativo su questi 5 anni di governo.

Fonte: Pagina facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: