Celebrare Ettore Muti: uno sfregio !

Il 25 agosto ricorre il 71° anniversario dell’eccidio nazifascista del Ponte dei Martiri per rendere omaggio ai 12 partigiani uccisi in una delle azioni più feroci e brutali compiute a Ravenna, che pagarono con la vita la loro fedeltà alla patria e alla libertà.
La nostra comunità che trent’anni fa rese loro omaggio con un monumento in ricordo della ferocia di cui si resero protagoniste le Brigate nere, non può tollerare che anche quest’anno si celebri al cimitero di Ravenna la morte del gerarca fascista Ettore Muti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: